Olive di Gaeta, le italiane DOP!

L’Oliva di Gaeta rappresenta, ad oggi, uno dei fiori all’occhiello della nostra produzione.

Una cultivar che ha di recente visto calare vertiginosamente la produzione a causa della gelata “Burian”, che il 22 Febbraio 2018 ha messo in ginocchio l’agricoltura distruggendone le piante.

Esperienza, perseveranza e struttura ci hanno permesso di essere ben organizzati per superare la scorsa annata e questa, assicurando la distribuzione delle olive Nere di Gaeta, un prodotto italiano con certificazione D.O.P.

L’Oliva di Gaeta viene raccolta nei primi giorni di marzo così da aver raggiunto il massimo della sua espressione, sia per la colorazione fatta di un viola intenso, sia per sapore, che ne costituisce in ultima analisi i connotati di univocità.

In giro per il mondo abbiamo contato oltre 350 cultivar che nell’aspetto esteriore potevano sembrare somiglianti nel flower, nella consistenza e nel retrogusto, ma nulla è paragonabile a questa cultivar. Viene lasciata sulla pianta fino alla completa maturazione ma, prima di essere “edibile” (ovvero commestibile), deve essere sottoposta ad un trattamento di deamarizzazione, che consiste nell’immersione in acqua fresca del prodotto a cui si aggiunge, solo dopo  60 giorni, sale da cucina; sembrerebbe terminata l’operazione…Invece no! Dovranno passare altri 4 mesi prima che le fermentazioni lattiche facciano il loro effetto, rendendo così l’oliva edibile.

Questo metodo,assolutamente naturale ci permette una stabilizzazione del Ph nel lungo termine, così da assicurarci una shelf life anche a quattro anni!

Curiosità e cenni storici:  le Olive di Gaeta sono consumate da così tanto tempo da essere citate già da Virgilio nell’Eneide. Devono il loro nome ai mercanti che affollavano il porto di Gaeta da dove si sono diffuse, pur provenendo dall’entroterra.  Durante il medioevo, i cittadini del Ducato di Gaeta cominciarono ad esportarla in tutto il Mediterraneo, rendendola di fatto uno dei prodotti più apprezzati e conosciuti tutt’ora in molte parti del mondo.

L’oliva di Gaeta è buonissima da gustare semplice, ma può essere utilizzata anche per la preparazione di molti piatti della nostra tradizione culinaria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *